09 lug 2010

PREGHIERA A CUPIDO

PREGHIERA A CUPIDO


Aiutami un po' tu , piccolo iddio
che voli a tuo piacer con frecce ed arco.
Io t'offro il petto e tu cogli il cor mio
e fa' che batta ancor , pur d'anni carco


Che su mia scorza ho tante cicatrici
d'orribili ferite , in abbondanza ,
fatte dai miei destin che fur nimici ,
per cui n'uscì la pace e la speranza.


Prega la madre tua darmi passaggio
al tempio suo ch'io possa ancòra scrivere
miei versi di passion. Sappia servire


sopra il suo altar con gioia e con coraggio ,
che senza amore ancor non posso vivere
e non son tanto saggio da morire.

Nessun commento: